Museo Bendandi - Ravenna Intorno

Vai ai contenuti principali
Ravenna Intorno
 
Oggi è Lunedì 18 Novembre 2019 Ora corrente
 
 
Sei in: Home | Cultura | Dimore storiche | Museo Bendandi

Casa museo Raffaele Bendandi - Faenza

Raffaele Bendandi
Indirizzo:
Via Manara, 17 - Faenza
Orari di apertura: su prenotazione
Telefono: 0546 25206
 
 
ABQIAAAAJV9R2POcv19E81OjCYoEnxQU3eDKGnJ6asOTVZq4W_Tu01Jf1RQjgn3m1WE0ub_T7yA020TYkq2Uhw
13
44.288393
11.884141
ajax-map-21350

 

Nato a Faenza da una modesta famiglia di lavoratori, autodidatta come egli stesso si definiva, Raffaele Bendandi (1893-1979) fece particolari scoperte in diversi settori e in particolare sui terremoti, di cui ha provato l'origine cosmica; ha inoltre compiuto ricerche astronomiche, geofisiche, magnetiche, cosmiche, atmosferiche, sulla radioattività atmosferica (in relazione a scopi atomici).
Egli verificò che tutte queste manifestazioni terrestri e solari sono causate da uno squilibrio gravitazionale, che esiste un'influenza solare decisiva sulla salute degli organismi umani ed una spiccata influenza sulle cellule cerebrali.

L'attività di Bendandi è testimoniata nella Casa Museo attraverso una serie di monografie, articoli, volumi ed altri materiali.
Qui Bendandi aveva realizzato un laboratorio artigianale con apparecchiature per la segnalazione di movimenti tellurici, ancora oggi funzionante. Nella saletta in cui viveva sono raccolti oggetti personali, fotografie e mobili così come lui li ha lasciati.

Oggi l'associazione culturale "Bendandiana", formata da fisici e addetti ai lavori, ne ha raccolto l'eredità e tenta di far luce sulla gran quantità di materiale che Raffaele Bendandi ha lasciato.